La consulenza è una prestazione lavorativa professionale di un consulente, una persona che, avendo esperienza e pratica in una materia, consiglia e assiste il proprio cliente nello svolgimento di atti, fornisce informazioni e pareri.

Il nostro compito, una volta acquisiti gli elementi che il cliente possiede già, di aggiungervi quei fattori della sua competenza, conoscenza e professionalità che possono promuoverne sviluppi nel senso desiderato; in tale contesto è sostanziale il rapporto di fiducia tra il committente e chi fornisce consulenza.

Con il termine consulenza aziendale intendiamo una tipologia di consulenza bensì il raggruppamento di consulenze specifiche e settoriali quando rivolte al mondo delle imprese.

Pertanto, la consulenza tecnica/tecnologica, fiscale, tributaria e contabile (amministrativa), finanziaria, legale, psicologica, medica, informatica, d’immagine e comunicazione, di amministrazione del personale, notarile, ecc quando rivolta non a consumatori-cittadini (clienti privati) ma ad aziende, rientra nella vasta categoria della consulenza aziendale.

Vi sono delle consulenze che sono solo aziendali (esempio la consulenza direzionale, quella commerciale, la consulenza del lavoro, di medicina del lavoro, di psicologia del lavoro, la consulenza di processo e tante altre specializzazioni di consulenze più generali).

Occorre non confondere i servizi erogati dai consulenti aziendali (che sono imprese o liberi professionisti) da quelli forniti dalle associazioni di categoria delle imprese quando svolgono le classiche funzioni di rappresentanza e tutela dei propri associati.

I modelli teorici alla base delle scienze economiche sono quanto di più valido possa esistere per realizzare un vero progetto di Consulenza Aziendale.

Per questo il Consulente Aziendale capace deve essere in grado di portare il suo cliente ad una comprensione completa e totale di questi modelli e dei risultati che da essi derivano.

Spesso, nei nostri progetti di Consulenza Aziendale, c’è capitato di assistere aziende in situazioni critiche a causa di errori strategici ricollegabili alla mancanza di modelli fondamentali nell’approccio al mercato.

Il Consulente Aziendale deve quindi saper aiutare in maniera molto concreta l’azienda ed i risultati del suo intervento devono essere tangibili e misurabili.

chiama ora

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy

Collegati ai nostri social

https://www.facebook.com/magistesrl/?modal=admin_todo_tour
https://www.youtube.com/channel/UC1oESBylmQvhdabzsqzYlWQ
Instagram